L’Unione nazionale avvocati enti pubblici propone la soluzione di interrompere la correzione delle prove scritte tenutesi a dicembre 2019 – e ammettere i candidati a sostenere la prova orale in videoconferenza. Si tratterebbe di una misura di carattere eccezionale che, adottata per i neo laureati in medicina, verrebbe ipoteticamente estesa anche ai praticanti avvocato.

Allo stato si tratta di mere proposte, che potrebbero essere valutate qualora la proroga delle misure restrittive dovesse estendersi ai prossimi mesi.

Puoi leggere tutto l’articolo qui

https://www.money.it/Esame-avvocato-si-fara-Si-potrebbe

Studio Legale dell'Avv. Antonio Eugenio Casto
Via per Uggiano, 7 - 74024 Manduria (TA) - Italia • Tel. 099.974.16.68
P. Iva 02493130732 - Cod. Fisc. CSTNNG74E22F152Y
Quattrocolori @ 2019. Tutti i diritti riservati | Privacy Policy